Porta Garibaldi, lavori di ripulitura dalle scritte vandaliche

Sabato 20 ottobre, alle ore 10,30, il sindaco Salvo Pogliese, l’assessore alla pubblica Istruzione Barbara Mirabella e il presidente della I Municipalità Paolo Fasanaro,  si recheranno in piazza Palestro per incontrare famiglie, ragazzi, operatori scolastici e dell’associazionismo che operano nel quartiere per ri-affidare il monumento a quanti vivono e abitano al Fortino, a completamento degli interventi di riqualificazione e pulizia ordinati dall’Amministrazione Comunale.

Operatori delle manutenzioni comunali dotati di idropulitori, infatti, dai ieri  conducono lavori di ripristino e risistemazione della Porta Garibaldi, in piazza Palestro, danneggiata tre settimane addietro con scritte a spray  a opera di ignoti vandali. Le scritte sul monumento, uno dei simboli identificativi della città di Catania, sarebbero state improvvidamente realizzate da amici e familiari di una tredicenne che aveva festeggiato il compleanno proprio nei pressi della Porta Ferdinandea.

Il grave episodio era stato pubblicamente denunciato anche dall’associazione Acquedotte che d’intesa col Comune opera per la cura e la valorizzazione del monumento di epoca borbonica; nei giorni scorsi, inoltre, nei pressi del Fortino, una cittadina aveva rivelato una colluttazione che sarebbe avvenuta tra due bambini armati di coltello, per fortuna senza conseguenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *