SI DIMETTE ANCHE CAPO GENIO CIVILE DI PALERMO

Anche l’ingegnere Manlio Munafò, capo dell’Ufficio del Genio civile di Palermo, ha rassegnato le dimissioni ad appena 24 ore dal suo collega di Catania Gabriele Ragusa. La decisione è maturata a seguito dell’indagine interna disposta, nei giorni scorsi, dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, per accertare eventuali omissioni dei vertici dell’Ufficio negli interventi di somma urgenza sui fiumi della provincia palermitana. Le funzioni di capo Ufficio sono state assunte dall’architetto Salvatore Lizzio, dirigente generale del dipartimento Tecnico della Regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *