Vini Doc Sicilia: iniziative anticovid19

Palermo – Il Consorzio di tutela vini Doc Sicilia ha tenuto il suo secondo consiglio di amministrazione con ogni componente in collegamento via web, nel pieno rispetto delle norme previste per il contenimento del Covid-19. Il cda della Doc Sicilia ha preso in considerazione diverse iniziative per fronteggiare le conseguenze provocate dalla pandemia e per dotarsi degli strumenti adeguati per il rilancio quando questo momento di crisi terminerà. E’ stato deciso, infatti,  di rendere flessibile la programmazione delle azioni previste dal Progetto di promozione nei Paesi terzi (USA, Cina, Canada) in modo da adeguare le attività all’evolversi dello stato della crisi epidemiologica. Inoltre è stato deliberato di rinviare la scadenza di pagamento dei contributi erga omnes e sociali del 30 Aprile 2020 a data da destinarsi (da stabilire in una prossima seduta del consiglio di amministrazione), monitorando nelle more l’evolversi della situazione epidemiologica e il conseguente impatto economico. Pianificata anche una serie di seminari, da seguire attraverso webinar (le sessioni la cui partecipazione è possibile tramite internet) a favore dei soci e dei produttori del Consorzio di tutela vini Doc Sicilia che non dovranno sostenere alcun onere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *