Pensionato sviene notato dai carabinieri

Catania – Un pensionato catanese, contro il parere dei figli, è uscito comunque di casa per andare a prelevare dei soldi al bancomat di piazza Università quando, colto da malore, è svenuto rovinando a terra.

Ad accorgersi del poveretto in terra una pattuglia della Stazione di Piazza Dante che lo ha soccorso immediatamente. Sul posto, tramite la centrale operativa del Comando Provinciale, è intervenuto personale sanitario del 118 che ha provveduto a reidratarlo ripristinandone il normale stato di salute.

I carabinieri, nel frattempo, hanno provveduto ad avvertire i figli dell’uomo che giunti in loco hanno spiegato come il genitore soffrisse di una precoce demenza senile che a volte lo estranea dalla realtà. Quindi è molto probabile che il malore sia stato determinato da un momento di amnesia che lo ha lasciato per diversi minuti sotto il sole causandone lo svenimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *