Sequestrata autocarrozzeria a San Cristoforo

Catania – Denunciato un uomo e sequestrata autocarrozzeria a San Cristoforo, lavorava malgrado il decreto Coranavirus ed era abusiva. Nel corso dell’attività di controllo la polizia Municipale ha individuato in via Salvatore di Giacomo,  nel cuore del quartiere di San Cristofaro, un’officina di autocarrozzeria e verniciatura all’esterno della quale, il titolare M.P. stava ultimando il lavoro di  lucidatura di un autoveicolo

Dall’ispezione all’interno dell’ autocarrozzeria gli operatori della Polizia locale hanno accertato che l’area di lavoro,  che si svolgeva in un locale di 25 mq, era priva di SCIA e mancava dell’ autorizzazione all’emissione di fumi nell’ atmosfera.

Sono scattate pertanto le sanzioni per il titolare per l’importo di 5.176 euro. Inoltre sono state poste sotto sequestro tutte le attrezzature di riparazione meccanica e di verniciatura e M.P. è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *