Maxi sequestro di mascherine e merce contraffatta

Catania – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Piazza Dante hanno denunciato un commerciante cinese di 37 anni per commercio di prodotti con segni falsi e frode in commercio. Nel corso di un servizio di controllo del territorio i militari, avendo notato l’apertura al pubblico di un esercizio commerciale nella giornata domenicale di prodotti di provenienza asiatica, hanno provveduto ad effettuare un accurato controllo. All’interno del negozio i militari hanno rinvenuto circa 15 mila mascherine chirurgiche prive di certificazione sanitaria, nonché altro ingente materiale privo del prescritto marchio “CE”. Il titolare del negozio, per le violazioni commesse in materia di contenimento epidemico, è stato tra l’altro anche sanzionato con la chiusura provvisoria per 5 giorni dell’attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *