Mercati storici: Fiera riapre il 13 Maggio

Catania – Interventi di manutenzione nel basolato lavico prima della sanificazione dell’area che avverrà martedì notte e la cura degli ultimi accorgimenti organizzativi, stanno precedendo l’apertura del mercato storico di piazza Carlo Alberto fissato per mercoledì, per ora limitatamente ai 132 rivenditori alimentaristi titolari di licenza.

In mattinata il sindaco Pogliese si è recato nella grande area dello storico mercato, una volta chiamato “Fera ‘o luni” per una verifica degli ultimi dettagli e un breve incontro con alcuni esercenti, prima della riapertura. Il primo cittadino ha garantito che lo svolgimento delle vendite avverrà nel rispetto della sicurezza degli operatori e dei cittadini e anche per questo oltre agli interventi manutentivi sui marciapiedi e sulle strade, si stanno approntando il controllo dei varchi d’accesso, che saranno curati dalla Polizia municipale e provinciale, Sostare e la protezione civile comunale, per garantire il contingentamento. Il sindaco ha raccomandato “la collaborazione degli operatori commerciali, sopratutto per il mantenimento dell’igiene e la pulizia dei luoghi e annunciato che dalla prossima settimana si lavorerà per fare ripartire anche il settore non alimentare che ha circa 700 concessioni”. Nel pomeriggio l’assessore Balsamo ha guidato l’ultimo sopralluogo tecnico per rifinire gli ultimi dettagli esecutivi prima dell’apertura del mercato confermando l’utilizzo del termo scanner della Croce Rossa e della App conta persone negli accessi. Lo stesso titolare della delega municipale per le attività produttive ha reso noto che da domani 12 maggio presso gli uffici delle attività produttive di via di Sangiuliano 317 sarà possibile ritirare i pass per gli operatori commerciali del mercato storico di piazza Carlo Alberto. I lasciapassare potranno essere ritirati personalmente dal titolare di concessione o da suo delegato allegando copia del documento di riconoscimento del concessionario delegante.
Il ritiro potrà essere effettuato nei giorni lavorativi fino al 19 maggio dalle ore 9 alle ore 13.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *