Giunta approva piano per sostegno e rilancio

Palermo – Avviato il processo di semplificazione delle procedure per la concessione del suolo pubblico e per ampliare il numero e l’estensione delle aree da destinare a servizi di ristorazione e affini, inclusi bar e pub, e per attività turistico-ricettive. Con un atto di indirizzo approvato oggi dalla Giunta su proposta degli assessori Piampiano e Catania, dopo le indicazioni ricevute nei giorni scorsi dal sindaco Leoluca Orlando, è stato infatti deciso di rendere più veloce e snello il procedimento di richiesta e concessione del suolo pubblico a favore degli esercizi commerciali.

L’atto di indirizzo prevede che per la durata degli interventi del cosiddetto DL Rilancio, quindi fino ad ottobre, per tutte le aree già indicate come pedonali nel PGTU (allegato 1) sarà sufficiente che l’imprenditore interessato produca una richiesta accompagnata da perizia asseverata da un tecnico, perché la stessa richiesta sia operativa già prima delle verifiche da parte del SUAP. Nel caso di richieste che interessano l’occupazione della sede stradale, ove questa non sia già pedonalizzata, sarà sufficiente la determina dirigenziale dell’ufficio traffico, che in previsione dell’elevato numero di richieste sarà adeguatamente potenziato già dalla prossima settimana con funzionari provenienti da altri assessorati. Resta comunque inteso che le istanze andranno presentate al SUAP. La Giunta ha poi individuato un ulteriore elenco di 106 aree (allegati 2 e 3) che pur non elencate nel PGTU sono comunque in sintonia con le linee guida del PRG in fase di elaborazione o sono state nel tempo oggetto di forme di limitazione del traffico volte alla pedonalizzazione parziale o totale. Per queste aree, il cui elenco non è comunque esaustivo, la Giunta proporrà al Consiglio comunale l’inserimento nel PGTU. Altra importante novità introdotta dalla Giunta è la possibilità di usufruire di questi metodi semplificati per la concessione del suolo pubblico anche per coloro che, pur non in regola con il pagamento delle imposte locali o gli oneri concessori, concordassero e quindi avviino un piano di rientro.

E sempre in materia di fiscalità, la Giunta ha incaricato la Ragioneria generale di valutare ed eventualmente predisporre gli atti necessari per concedere ogni forma di agevolazione compatibile con gli equilibri di bilancio e le recenti normative statale e regionale. In questo modo il Comune potrà essere pronto ad intervenire non appena la Regione avrà formalizzato le modalità attuative della legge finanziaria.

Il sindaco Leoluca Orlando ha espresso gratitudine a tutti gli assessori, ai dirigenti e funzionari coinvolti nella elaborazione di questo piano, che è certamente necessario e adeguato per dare una risposta alle richieste di categorie professionali che a Palermo occupano decine di migliaia di persone. È un piano che esprime la visione di una città sicura e che si prende cura dei cittadini e delle imprese. Con questi interventi sarà infatti possibile coniugare e sostenere la ripresa economica con la piena vivibilità delle aree della città interessate.


AREE INDIVIDUATE NELLO SCHEMA DI MASSIMA
DEL NUOVO P.R.G. DA PROPORRE PER LA PEDONALIZZAZIONE
1. Belvedere in via Plauto di fronte hotel Belleviu in località Sferracavallo;
2. Piazza Sferracavallo e delle vie limitrofe ;
3. Litorale di Barcarello dalla piazza di Sferracavallo fino all’ingresso della riserva orientata di
Capo Gallo ;
4. Ripristino del collegamento pedonale tra gli spazi pedonali di villa Amari ed il litorale di
Barcarello;
5. Piazza Tommaso Natale con mantenimento veicolare della corsia centrale e degli
attraversamenti ;
6. Centro della borgata Partanna Mondello in prossimità della chiesa di Santa Maria degli
Angeli ;
7. Lungomare di Mondello :
8. Piazza Mondello e della via Piano di Gallo fino all’ingresso della riserva orientata di Capo
Gallo ;
9. Collegamento pedonale tra la via Mattei e la via Saline attraverso le vie Stesicoro e Urania;
10. Piazza Martini;
11. Pedonalizzazioni nella borgata della Vergine Maria su via Bordonaro, in zona antistante la
Chiesa e la tonnara; realizzazione di un lungomare sul fronte a mare delle costruzioni di via
Nostra Donna del Rotolo in prossimità della spiaggia e del porticciolo ;
12. Pedonalizzazioni nella borgata Arenella in corrispondenza del fronte a mare dell’ex chimica,
dell’edificato della borgata e del porticciolo ;
13. Pedonalizzazione con fruizione pubblica degli spazi aperti della fiera del Mediterraneo
14. Collegamento pedonale tra l’area della fiera del Mediterraneo e la nuova viabilità prevista a
completamento della via D’Amelio e a servizio del il complesso scolastico Duca degli
Abruzzi;
15. Realizzazione di aree pedonali con verde a piazza Leoni in zona antistante l’ingresso del
parco della Favorita;
16. Via Sicilia
17. Via Cordova, delle vie afferenti e della piazza Don Bosco ;
18. Piazza della borgata Acquasanta comprensiva della via S Gulì, della salita Belmonte e delle
aree a mare in prossimità delle antiche terme ;
19. Pedonalizzazione in via Di Gregorio e Cortile Montechiaro;
20. Via Cimbali a servizio all’istituto alberghiero Paolo Bosellino e della scuola elementare
Ignazio Marabitti;
21. Piazza S. Lorenzo e tridente di strade afferenti alla stessa fino alla via Camilliani con
terminale su via ACI ;
22. Collegamento pedonale tra la via Uditore ed il sovrappasso pedonale previsto sulla
circonvallazione all’altezza del parcheggio Giotto;
23. Via Pozzo Uditore, della via del Salice e della via Collegio Romano fino alla via Leonardo
da Vinci;
24. Piazza Croci e di parte della via Delle Croci ;
25. Pedonalizzazione di via Pier delle Vigne e del tratto ex ferrovia fino alla via Isidoro Carini;
26. Pedonalizzazione di parte della Piazza Sturzo e delle vie comprese nel comparto edilizio del
Borgo vecchio compreso tre le via P.pe di Scordia, Scinà, Benedetto Gravina e Crispi ;
27. Tratto centrale della via Libertà compreso tra le piazze Croci e Castelnuovo ;
28. Tratto centrale di strada tra le piazze Castelnuovo e Ruggero Settimo fino a costituire
un’unica piazza ;
29. Pedonalizzazione della via Ruggero Settimo e delle strade ortogonali dalla piazza
Castelnuovo alla via Stabile (ambito progettuale Tram);
30. Pedonalizzazione della via Ruggero Settimo e delle strade ortogonali dalla via Stabile alla
piazza G. Verdi ;
31. Pedonalizzazione di parte della piazza Diodoro Siculo;
32. Pedonalizzazione del tratto di via Marconi compreso tra la via Piazzi e la Piazza Lolli in
corrispondenza del teatro Dante;
33. Pedonalizzazione dei tratti ex ferrovia compresi tra la via Dante ed il corso Finocchiaro
Aprile ;
34. Pedonalizzazione della via Crociferi nel tratto compreso tre le vie Crispi e Noce;
35. Pedonalizzazione della piazza Principe di Camporeale nel tratto viario compreso tre le vie
Dante e Oberdan;
36. Pedonalizzazione della via dei Normanni e di parte della via Whitaker in corrispondenza del
castello della Zisa;
37. Pedonalizzazione dell’area antistante il giardino della Zisa in testata della via Lascaris;
38. Pedonalizzazione della via Mulini e della via Zisa lungo il margine meridionale del castello
della Zisa e del giardino antistante;
39. Pedonalizzazione della piazza Ingastone e realizzazione di un percorso pedonale di
collegamento tra il Palazzo dei Normanni ed il Castello Zisa (collegamento monumenti
patrimonio UNESCO);
40. Collegamento pedonale tra le aree afferenti alla piazza Ingastone e la depressione dei
Danisinni;
41. Collegamento pedonale tra il Palazzo dei Normanni e le catacombe dei Cappuccini;
42. Pedonalizzazione di parte della piazza Indipendenza;
43. Collegamento pedonale tra le catacombe dei Cappuccini ed il castello dell’Uscibene;
44. Pedonalizzazione della piazza San Gabriele Arcangelo in zona Margifaraci;
45. Aree pedonali in adiacenza al Castello dell’Uscibene e di collegamento con il sovrappasso
pedonale sulla circonvallazione;
46. Nuova piazza pedonale in via Carrabbia con prolungamento lungo la via Argento;
47. Pedonalizzazione della piazza Montegrappa e della via Monfenera ;
48. Pedonalizzazione della piazza Sant’Erasmo ;
49. Collegamento pedonale tra il parco dell’Oreto e la via Archirafi;
50. Collegamento pedonale lungo la via Macello tra la costa (ex deposito locomotive), piazza
Scaffa e San Giovanni dei Lebbrosi;
51. Piazza Scaffa;
52. Pedonalizzazione di parte del controviale del Corso dei Mille (lato valle) nel tratto compreso
tra la piazza Scaffa ed il vicolo Nuccio;
53. Pedonalizzazioni in zona Guadagna in prossimità della chiesa della Madonna Assunta della
Guadagna;
54. Pedonalizzazione di parte della piazza Guadagna;
55. Collegamento pedonale su sovrappasso tra il Castello di Maredolce e la chiesa di San Ciro;
56. Nuova piazza pedonale in area adiacente alla scuola elementare Cavallari su corso dei Mille
ed in prossimità della piazza Torrelunga ;
57. Sistema di percorsi pedonali lungo tutto il tratto di costa compreso tra Sant’Erasmo ed
Acqua dei Corsari con pedonalizzazione della piazza della Bandita in corrispondenza del
porticciolo ;
58. Vicolo Benfratello in località Sperone;
59. Realizzazione di una nuova piazza pedonale in zona antistante il castello di Maredolce ;
60. Pedonalizzazione della salita del convento in zona Rocca (parte terminale corso Calatafimi);
61. Pedonalizzazione della piazza della Molara;
62. Area pedonale in via Altofonte all’altezza della via Cabrici;
63. Area pedonale in via Villagrazia all’altezza della via Agnetta;
64. Collegamento pedonale tra le vie Airone e Albiri;
65. Area pedonale in via dell’Orsa Maggiore all’altezza della via Casale Settimo
66. Area pedonale in via Patti;
67. Aree pedonali su viale della Resurrezione;
68. Aree pedonali a piazza San Lorenzo e su via villa Verona ;
69. Aree Pedonali a piazza Niscemi .


AREE OGGETTO DI PRECEDENTE SPERIMENTAZIONE IN TEMA DI LIMITAZIONE
DEGLI ACCESSI VEICOLARI, GIÀ AVVIATE DALL’AMMINISTRAZIONE DELLE
QUALI SI RIPORTA UN ELENCO NON ESAUSTIVO:
1. Piazza Cassa di Risparmio
2. Piazza Nascè
3. Via del Bastione (sotto le mura del Palazzo Reale)
4. Via Cassari
5. Piazza Gran Cancelliere
6. Tratto stradale compreso tra la via Filippo Brunetto ed il civico 43 di via Mendelsshon
7. Via Alberto Rallo tratto compreso tra la via Giuseppe Cimbali e la via Enrico Fileti
8. Via Tacito tratto di strada senza uscita compreso tra l’intersezione con la via Catullo ed
il civico 34
9. Via Catullo tratto di strada senza uscita compreso tra l’intersezione con la via Tacito e
Piazza Sallustio
10. Piazza San Andrea
11. Piazza Sette Fate
12. Piazza Santa Chiara
13. Lungomare di Mondello
14. Piazza di Mondello
15. Piazza Marina a Sferracavallo
16. Via Isidoro La Lumia
17. Via Ruggiero Settimo
18. Via Libertà (da piazza Castelnuovo a Piazza Croci)
19. Via Emerico Amari
20. Via Principe di Belmonte (tratto da via Roma a via Crispi)
21. Piazza Tonnara all’Arenella
22. Piazza Acquasanta
23. Vicolo Niscemi/Piazzetta Antonio Pasqualino
24. Piazzetta Monte Santa Rosalia
25. Via San Nicolò all’Albergheria (tratto compreso tra via Porta di Castro e via Nunzio
Nasi)
26. Via Nunzio Nasi (tratto compreso tra Via S. Nicolò e Piazza Ballarò)
27. Piazzetta Ballarò
28. Via Giovanni Naso
29. Piazza Conte Federico
30. Piazzetta Speciale
31. Piazza Monte di Pietà
32. Piazza Sant’Onofrio
33. Via Cagliari
34. Via Calascibetta
35. Via Napoli
36. Via dell’Università (tratto compreso tra Nino Basile e via Maqueda)
37. Via Giovanni da Procida


Piano Generale del Traffico Urbano ALL_1
Elenco tratti stradali oggetto di previsione di pedonalizzazione
Mandamento 1 “Tribunali” Mandamento 4 “Castellammare”
Via Zara Via Giacalone
Via dei Tornieri Vicolo del Signoruzzo
Via Gande Lattarini Via Ciro Scianna
Via Lattarini Via Gagini (tratto tra via Torre di Gotto e piazza S. Domenico)
Via S.Anna Via dei Coltellieri
Piazza S.Anna Via Giovanni Meli
Discesa dei Giudici (tratto compreso tra via Roma e P.za S. Anna) Vicolo S.Eligio
Piazza Croce dei Vespri Piazza Giovanni Meli
Vicolo Valguarnera Via Bambinai
Vicolo dei Corrieri Largo Cavalieri di Malta
Piazza Aragona Via Pantelleria
Piazza Cattolica Via Tavola Tonda
Via S. Cecilia Piazza S.Giacomo La Marina
Piazzetta della Messinese (completamento) Via Materassai (tratto da piazza S.Giacomo La Marina a Via
Argenteria Vecchia
Vicolo Teatro S. Cecilia
Via Alessandro Paternostro (eccetto tratto tra le vie del Parlamento
e Cartari)
Via S.Maria La Nuova
Via Immacolatella Piazza Cassarelli
Via Maletto Vicolo Cassarelli
Via Merlo (tratto tra p. S. Francesco e via Pr.pe di Resuttana) Via S.Giacomo
Piazza della Rivoluzione (tratto compreso tra le vie Schiavuzzo e
Aragona)
Piazza Tavola Tonda
Via Schiavuzzo Piazza Tarzana
Via Castrofilippo Cortile Tarzana
Via Teatro Garibaldi Cortile II Tarzana
Via della Cannella
Via F. Riso Piazza del Garraffello (parte)
Piazza S.Euno PARTE ? Via della Loggia
Via S. Euno
Via della Magione (tratto tra le vie Teatro Garibaldi e C. Botta) Via Terre delle Mosche (tratto tra le vie Garraffello e della Loggia)
Via dello Spasimo (tratto tra v. della Vetreria e vicolo Tramonte) Via dei Frangiai
Cortile Fiammingo
Vicolo della Salvezza Piazza Garraffo
Discesa dei Bianchi Vicolo Paterna
Piazza della Vittoria allo Spasimo ? Piazza S.Sofia
Vicolo Crocifisso Vicolo S.Sofia
Via Colleggio della Sapienza
Vicolo dei Mazzaresi Vicolo Mezzani
Piazzetta dei Bianchi Discesa S.Domenico
Via della Cannella
Via Savona Piazza S.Andrea
Via Spadaro Cortile S.Andrea
Via del Sole
Piazza S.Nicolò degli Scalzi Via Ambra
Vicolo Giardinelli ai Tartari Vicolo della Rosa Bianca
Via Parrocchia dei Tartari (tratto tra via Divisi e Vicolo Giardinelli
ai Tartari)
Vicolo Meschitta
Piazza Meschitta
Via Lampionelli
Vicolo Corpora (tratto tra le vie Lampionelli e Cortile Itra)
Cortile Capraio (tratto tra il vicolo Giardinelli ai Tartari a Piazzetta
S. Nicolò degli Scalzi)
Via Ruggero Mastrangelo
Vicolo del Teatro Bellini
Via degli Schioppettieri (tratto tra Discesa dei Giudici e v. Firenze)
Piazza V. Bellini
Vicolo S.Caterina
Salita S. Caterina
Piazza Pretoria
Discesa dei Giudici
Piazza Marina (tratto retrostante via Vittorio Emanuele e tratto tra le
vie Lungarini e del IV Aprile)
Vicolo Greco
________________________________________________________________________________Comune di Palermo – Servizio
Mobilità Urbana
Comune di Palermo – Servizio Mobilità Urbana
2
Vicolo Palagonia all’Alloro
Vicolo della Neve all’Alloro
Via del Pappagallo
Vicolo Di Blasi
Via Torremuzza
Vicolo I dei Crociferi
Vicolo II dei Crociferi
Cortile dei Crociferi
Piazzetta della Pietà
Via dei Nassaiuoli
Via Nicolò Gervasi
Vicolo dei Nassaiuoli
Piazza della Kalsa (parte antistante porta dei Greci e Salita Santi
Romano)
Mandamento 2 “Palazzo Reale” Mandamento 3 “Monte di Pietà”
Piazza Nicolò all’Albergheria Piazza Papireto
Vicolo Fiumetorto Via Gianferrara
Via SS. 40 Martiri Vicolo Papireto
Piazza Ponticello Via dei Carrettieri
Vicolo Arena Vicolo Simone Bologna
Piazza Casa Professa Piazza Settangeli
Vicolo I Noce Via delle Scuole
Vicolo II Noce Piazza V. di Giovanni
Cortile della Noce Cortile della Colomba
Via Casa Professa Via del Collegio di Giusino
Piazzetta Brunaccini Piazzetta del Monte di Pietà
Vicolo S. Michele Arcangelo Via delle Lettighe
Vicolo Madonna della Volta Vicolo del Secco
Via Madonna della Volta Vicolo Agalbato
Cortile dell’Orso Vicolo Agnetta
Vicolo Tardia Vicolo Fajia
Vicolo I Spagna Piazza Beati Paoli
Vicolo II Spagna Piazza S. Cosmo
Piazzetta del Fondaco Via delle Sedie Volanti
Via del Fondaco Piazzetta delle Sedie Volanti
Salita dell’Ospedale Vicolo dei caldomai
Vicolo Scafidi Cortile Scarletta
Piazza S. Francesco Saverio Piazzetta Caldomai
Via S. Francesco Saverio Via delle Api
Vicolo dei Candelai
Piazza S. Onofrio
Via Pietà
Vicolo Travicelli
Cortile Benzo
Piazzetta delle Api
Vicolo Chianche
Piazza G. Verdi
Via G. Rossini
Ambiti esterni al Centro Storico
Via Folengo
Via Guarino Amella
Via Ospizio di Beneficenza
Via S. Oliva
Via Villareale
Via G. B. Guccia
Via Sperlinga
Via Narciso Cozzo
Via P.pe di Granatelli (tratto tra le vie Vigo e Wagner)
Via N. Garzilli (tratto tra piazza S. Oliva e via Paolo Paternostro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *