Taxi: Giunta comunale approva tariffa unica

Palermo – La Giunta comunale ha approvato oggi, su proposta dell’assessore Leopoldo Piampiano, una delibera volta a promuovere e utilizzare la tariffa unica agevolata da 10 euro, già prevista dal regolamento approvato dal Consiglio Comunale. La tariffa sarà valida sui seguenti percorsi di sola andata:

Percorso n. 1: da via Belgio/parcheggio Taxi piazza Europa, attraverso viale Strasburgo, via Empedocle Restivo, via Sciuti, via Notarbartolo, via Libertà, con arrivo in piazza Castelnuovo/piazza Verdi e viceversa;

Percorso n. 2: da viale Regione Siciliana, altezza viale Michelangelo, attraverso viale Lazio, via Libertà con arrivo piazza Castelnuovo/piazza Verdi e viceversa;

Percorso n. 3: da viale Regione Siciliana altezza piazza Einstein, attraverso l’asse via Leonardo Da Vinci/Notarbartolo, via Libertà con arrivo piazza Castelnuovo/piazza Verdi e viceversa;

Percorso n. 4: dal parcheggio Nina Siciliana, attraverso via Perpignano, piazza Principe di Camporeale, via Dante, con arrivo piazza Castelnuovo/piazza Verdi e viceversa;

Percorso n. 5: da viale Regione Siciliana, altezza corso Calatafimi, attraverso corso Calatafimi, piazza Indipendenza, con arrivo in piazza Verdi/piazza Giulio Cesare e viceversa.

L’approvazione della delibera fa seguito ad un’apposita videoconferenza tenuta dall’Assessorato alle Attività produttive, nel corso del quale la proposta è stata condivisa con le associazioni di categoria dei tassisti.

“Il taxi – afferma il sindaco Leoluca Orlando – rappresenta sempre più una valida alternativa al mezzo privato e uno strumento di spostamento comodo per i turisti che lentamente stanno tornando in città dopo il blocco per l’emergenza Covid-19. Questo provvedimento lo rende anche ancora più conveniente ed estende il ‘pacchetto’ delle tariffe agevolate, aggiungendosi a quella da 8 euro e a quelle per il taxi-sharing da e per l’aeroporto”.

L’assessore Piampiano sottolinea che si delinea sempre più “un tariffario articolato e flessibile per l’utilizzo dei taxi, frutto di un importante lavoro di dialogo e condivisione fatto proprio con i tassisti. Nei prossimi giorni, insieme a loro e con il supporto dei nostri uffici che si occupano di comunicazione, intendiamo anche trovare forme di divulgazione rivolte ai palermitani e ai turisti perché possano conoscere e usare al meglio questo mezzo di spostamento in città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *