Alcara Li Fusi: lavori strada provinciale 161

Messina – La 3^ Direzione “Viabilità Metropolitana” della Città Metropolitana ha dato inizio all’iter per l’assegnazione dei lavori che riguarderanno completamento della strada provinciale 161, nel tratto compreso tra i km. 12+500 e 14+000, nel territorio del Comune di Alcara Li Fusi.
La strada provinciale in argomento è soggetta, per il tratto in esame, a fenomeni di ruscellamento ed infiltrazione di acque meteoriche nel sottofondo stradale con la conseguente deformazione del piano viabile, potenziale causa di innesco di fenomeni franosi. Si riscontrano, inoltre, problemi in alcuni tratti di muri di sostegno in pietrame, che allo stato risultano deformati e non in grado di contrastare le sollecitazioni provenienti dalla carreggiata stradale. Lo smaltimento delle acque meteoriche avviene con difficoltà, in quanto le cunette laterali non sono sufficienti per convogliare opportunamente verso i compluvi naturali esistenti e lungo tutto il percorso in questione si notano le condizioni precarie della protezione laterale costituita da muratura in pietrame di altezza del tutto insufficiente, o da barriere metalliche di sicurezza non adeguate, deformate e vetuste, condizione che rappresenta pericolo anche per i passanti oltre che per i veicoli. Il piano viabile in alcuni tratti si presenta in condizioni particolarmente deteriorate e non possiede più le condizioni di aderenza sufficienti a garantire il transito in sicurezza e sono presenti diffuse zone con avvallamenti.
L’intervento progettuale prevede, tra l’altro, la realizzazione di muri in cemento armato su pali, muri di sostegno e di controripa, di cunette, la sostituzione ed integrazione delle barriere metalliche deformate o mancanti, la sostituzione ed integrazione della segnaletica verticale, il rifacimento della segnaletica orizzontale, la risagomatura o il rifacimento di alcuni tratti stradali deformati, la demolizione dei parapetti in muratura e la loro sostituzione con barriere di sicurezza.
Il termine per la presentazione delle offerte è fissato per le ore 12.00 del prossimo 13 ottobre 2020.
L’importo totale del progetto è di 1.094.900,00 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *